Avrebbe potuto impossessarsi di tv e giornali per far ripetere

De Villepin e De Minzolin LA MOSCA TZ

Quando avranno liquidato anche gli ultimi farabutti dalla stampa moncler outlet e dalla Rai, Silvio Berlusconi e la fairy band scopriranno la portata eversiva delle cronache dall’estero. E aboliranno anche quelle.

L’altro giorno, per esempio, Massimo Nava raccontava a pagina 18 del Corriere della Sera, cioè a debita distanza dalle cronache italiane, il processo che si è aperto a Parigi contro l’ex premier Dominique de Villepin e uno stuolo di personaggi eccellenti che rischiano il carcere per falso, calunnia e abuso d’ufficio. Questa specie di Watergate alla francese riguarda un presunto complotto ordito da Villepin, forse d’intesa con l’allora presidente Jacques Chirac, per screditare a suon di dossier taroccati l’eterno rivale Nicolas Sarkozy. E’ l’ “affaire Clairstream”, la finanziaria lussemburghese sospettata di custodire scrive Nava “conti cifrati per grandi affari e piumini moncler saldi commesse militari. moncler donna Un cd rom con una lista di nomi comincia a circolare negli ambienti della politica e moncler saldi dei servizi segreti e innesca le indagini della magistratura. Le liste sono state manipolate con nomi inseriti da un esperto informatico legato ai servizi. E il nome bomba è quello di Sarkozy”. Risultato: Sarkozy denuncia l’arcinemico Villepin e stronca la carriera a chi voleva sempre secondo l’accusa stroncarla a lui. Infatti, prosegue il Corriere, appena indagato Villepin viene “isolato dalla sua parte politica”, si ritira piumini moncler uomo dalla corsa all’Eliseo e oggi scrive saggi molto moncler outlet online uomo dotti su Napoleone in esilio. Bene hanno fatto i giornali italiani a distanziare le cronache sul processo Clairstream da quelle (eventuali) sulle vicende moncler uomo giudiziarie dei politici italiani, soprattutto uno, il solito. Altrimenti sarebbe subito emerso, anche agli occhi più distratti, piumini moncler outlet il confronto. In Francia c’è un presidente che non ha conti all’estero, tant’è che qualcuno ha dovuto inventarglieli. In Italia non c’è bisogno di inventare nulla: al premier sono state scoperte decine moncler saldi outlet di https://www.moncleroutlet-i.org conti esteri su 64 società offshore. E non è successo niente. moncler outlet trebaseleghe O meglio si sono aperti un paio piumini moncler di processi, subito chiusi con la depenalizzazione del reato da parte dell’imputato; e ora arriva il prossimo, quello di Mediatrade, moncler bambino saldi che riposerà in pace grazie al lodo Alfano. E l’opposizione zitta: guai a moncler outlet online shop separare la criminalità dalla politica.

Al momento non sappiamo se Villepin abbia commesso reati. Ma sappiamo che ha commesso un errore madornale: ha sbagliato moncler outlet serravalle paese. Fosse nato in Italia, o almeno avesse preso esempio da Papi, i dossier li avrebbe delegati a Pio Pompa e al fido Betulla, o direttamente a Feltri, per non lasciare impronte sul lavoro sporco e poi dissociarsene. Una volta indagato, poi, non avrebbe mai lasciato la politica per darsi alla letteratura, anche perché nessuno (tantomeno la cosiddetta opposizione) gliel’avrebbe chiesto: anzi, si sarebbe ricandidato proprio outlet moncler per questo, per essere rieletto, abolire i suoi reati e poi direttamente i suoi processi con un bel lodo Villepin. Avrebbe potuto impossessarsi di tv e giornali per far ripetere a reti ed edicole unificate che il suo processo è politico e lui un perseguitato da toghe ostili (le celebri “robes rouges”) che tentano di sostituirsi al Popolo. Infilare sua figlia nella proprietà di uno dei pochi quotidiani non suoi, così da ottenere sapidi editoriali di Painblanc, Ostellin e Coques de la Loge contro il moralismo, il giustizialismo e l’i nv a s i o n e di campo delle procure. Infine sistemare un apposito ciambellano alla direzione del TgUnico per occultare lo scandalo e liquidarlo come “go s s i p “. Uno ancor più servile di Bruno Gupe. Tipo, ecco, Auguste de Minzolin.

Sono un ingenuo a meravigliarmi. Sarebbe comunque opportuno stampare periodicamente il programma della P2 di Gelli confrontandolo con le leggi del regime, perchè non è un Governo!! Vorrei ricordare anche la fine che fece un certo signore che aveva creato un movimento, BOBE boicottiamo Berlusconi, se non erro con un manico di scopa nel didietro, chissà chi era il moncler bambino outlet mandante. Comunque perchè non insistere a suggerire di evitare contatti con gli interessi di papi : giornali, tv, libri, film medusa, e prodotti pubblicizzati dai sui Media?

concordo pienamente con giampaolo. Ho diciotto anni e parlando con i miei coetanei mi accorgo di quanto sia diffusa (chissà da chi) la malsana idea che alla nostra età non ci si debba occupare di politica o che, peggio, sia da sfigati in quanto ‘non ci tocca direttamente’. Per la serie “Ma chi me lo fa fare”?

Praticamente nessuno della mia generazione (che dovrà in futuro prendere le redini della società o almeno si spera) è a conoscenza del piano di rinascita democratica, di quanto esso sia vergognoso e soprattutto di quanto sia simile ai provvedimenti presi sinora in quindici anni di “sultanato”. Dico quindici anni in quanto ritengo che anche le piccole parentesi sinistrorse che vi si sono frapposte, in realtà non hanno minimamente contribuito a contrastare ladri moncler outlet e mafiosi (sapete a chi mi riferisco). Trovo tutto ciò semplicemente vergognoso.

Voglio concludere con un elogio al signor Marco Travaglio e a tutti i suoi soci che già da tempo preannunciavano questo disfacimento ma che non sono stati ascoltati debitamente.

La Sinistra ha lasciato fare. Il Sud è in ebollizione, è nato il Partito del Sud che esproprerà tutti i beni del massone, proprio come ha fatto il partito liberale nel 1861 ai contadini del Sud e alla Chiesa. La Sinistra ormai è solo una indicazione stradala, come la destra, c’è bisogno del Sud, entrambe hanno contribuito a colonizzare il mezzogiorno d’Italia, e pagheranno elettoralmente per questo.

Il sig. Mi ricorda molto moncler saldi uomo Fortebraccio.

Un saluto a tutti dal Brasile!!

Il piumini moncler scontatissimi racconto, così come è presentato, può essere ribaltato. Da noi, dove non c’è la certezza del diritto, e le indagini e le sentenze giuridiche sono una autentica estrazione del lotto, Sarkozy potrebbe essere il Berlusca, Villepin

potrebbe essere un esponente di sinistra, più o meno influente ed occulto.

A Beatrice dico che non è vero quanto afferma. Guardati attorno e nota quante giovani sono entrati in politica con successo. A destra come a sinistra. E sono tutte belle e chiacchierine.

Probabilmente frequenti circoli dove non vogliono farti pensare con la tua testa.

A Vale invece dico: ti sta bene! mai anticipare soldi ai giornali. Questa specie di Watergate alla francese riguarda un presunto complotto ordito da Villepin forse d intesa con l allora presidente Jacques Chirac per screditare a suon di dossier taroccati l eterno rivale Nicolas Sarkozy. Risultato Sarkozy denuncia l arcinemico Villepin e stronca la carriera a chi voleva sempre secondo l accusa stroncarla a lui.

Facebooktwitterlinkedin